5 Feb 2023, 21:48
5.8 C
Arona

Monte Zuoli e San Fermo, sistemazione delle aree verdi. Spesa di oltre 40mila euro.

Data:

Condividi articolo:

OMEGNA – L’amministrazione comunale omegnese è al lavoro per la sistemazione delle aree verdi di Monte Zuoli e San Fermo. Sono già stati appaltati e affidati i lavori che termineranno entro il prossimo 28 febbraio.
Per Monte Zuoli sta intervenendo la ditta Molinari Simone di Gignese. L’obiettivo del progetto prevede l’eliminazione delle piante morte e la gestione e il contenimento delle specie esotiche invasive. In tal senso si sta agendo con il diradamento delle zone boschive in fase di collasso strutturale attraverso l’eliminazione degli abeti, dei castagni e di altre piante morti o compromessi e nello stesso tempo l’eliminazione delle specie esotiche invasive. Il costo complessivo dell’operazione ammonta a poco meno di 30mila euro.
La ditta Stefano Beltrami di Vignone si sta invece occupando del lotto comunale prospiciente l’abitato di San Fermo, frazione comunale di Omegna, attraversato, tra l’altro, da un sentiero pedonale di collegamento con l’abitato di Gattugno. In questo caso il costo è appena superiore agli 11mila euro. Gli obiettivi dell’operazione sono i seguenti: abbattimento direzionato delle piante contrassegnate, secondo le norme previste dal regolamento forestale; concentramento ed esbosco del materiale di risulta; sramatura (taglio dei rami) e depezzatura, ovvero troncare i rami e le radici degli alberi abbattuti e segarne poi il fusto in rocchi di vario spessore.
«Il Comune di Omegna è caratterizzato da un vasto e prezioso patrimonio di aree a verde, tra cui alcuni preziosi ambiti di particolare pregio paesaggistico, come quello del Monte Zuoli – sottolineano l’Assessore ai lavori pubblici Andrea Viganò e l’Assessore all’ambiente Katia Viscardi –. Per questo motivo, oltre all’ordinaria manutenzione delle aree boscate è necessario prevedere interventi manutentivi straordinari per salvaguardare le bellezze naturalistiche del nostro territorio».

Articoli correlati

“La situazione lupi è costantemente monitorata e non risultano situazioni di pericolo”.

NOVARA - E’ la premessa del consigliere delegato a Caccia e Pesca della Provincia di Novara Arduino Pasquini...

Borgomanero, sopralluogo ad Aosta in vista dell’ampliamento del complesso di via A. Moro

BORGOMANERO - Nella giornata del 1° febbraio, il consigliere delegato all’Edilizia scolastica della Provincia Andrea Crivelli ha partecipato,...

Lesa, il 9 febbraio incontro con il professore Marco Bacchetta della scuola “Cavallini”.

LESA (n.l.) - Giovedì 9 febbraio alle ore 16 nel Centro Incontro Lesiano, avrà luogo un incontro con...

Nebbiuno, reso noto il calendario dello smaltimento dei rifiuti.

NEBBIUNO (n.l.) - L'ente comunale di Nebbiuno ha reso noto il calendario per lo smaltimento degli ingombranti. La...
Scrivici su Whatsapp!