1 Feb 2023, 17:40
14.7 C
Arona

SMART WORK nel post pandemia

Data:

Condividi articolo:

Cosa sceglieranno le aziende
“Chiunque desideri lavorare in remoto deve essere in ufficio un minimo (e sottolineo un minimo) di 40 ore a settimana o lasciare l’azienda”, si legge nel testo di una mail attribuita ad Elon Musk, CEO di Tesla, la famosa multinazionale americana produttrice di auto elettriche. Se da un lato Musk ci ha già abituato a dichiarazioni molto molto forti e provocatorie, dall’altro questa sua ultima uscita sintetizza perfettamente una questione che moltissime aziende stanno attualmente affrontando. Il tema del lavoro da remoto, chiamato ora smart work, è un tema presente in Italia da oltre 10 anni, ma una piccola parte di aziende ne usufruiva.

Per leggere l’articolo completo vi aspettiamo in edicola con il numero di luglio de Il Sancarlone

Articoli correlati

Castelletto T., tornano le letture in biblioteca a cura dei nonni.

CASTELLETTO SOPRA TICINO (n.l.) - Ritornano nuovamente le letture in biblioteca a cura dei nonni volontari, che è...

I numeri del Natale di Omegna: 22mila euro l’introito della pista galleggiante.

OMNEGNA - Il Natale a Omegna nel 2022 è costato 17.500 euro in meno rispetto all’anno precedente. Nonostante...

PIANO REGIONALE DELLE ATTIVITA’ ESTRATTIVE: LA PROVINCIA AL LAVORO CON I COMUNI DEL TERRITORIO.

OMEGNA - Nel pomeriggio di giovedì 26 gennaio, il consigliere delegato all’Ambiente Rosa Maria Monfrinoli ha affrontato durante...

Omegna, al via i lavori per il ripristino del ponte pedonale sul Rio Fiumetta. L’importo dell’intervento di sostituzione è pari a 76mila e 500...

OMEGNA - Sono finalmente iniziati mercoledì 25 gennaio, i lavori per la sostituzione del ponte pedonale sul Rio...
Scrivici su Whatsapp!