20 Apr 2024, 22:35
12.2 C
Arona

DISTRETTO DIFFUSO DEL LAGO MAGGIORE: A BREVE SARA’ DISPONIBILE LA PIATTAFORMA WEB DEDICATA

Data:

Condividi articolo:

ARONA – I Distretti del commercio rappresentano una modalità di valorizzazione territoriale per promuovere il commercio come fattore di aggregazione naturale in grado di attivare dinamiche economiche, sociali e culturali.
Il Distretto Diffuso del Lago Maggiore, costituito il 1 febbraio 2022, vede quali partner stabili i Comuni di Arona (Comune capofila), Lesa, Meina, Stresa, Belgirate e Dormelletto e Confcommercio Alto Piemonte che, insieme a imprenditori, associazioni e altri enti, collaborano per raggiungere gli obiettivi di Distretto.
Questi Comuni, che già godono delle proprie bellezze naturali, paesaggistiche e storiche, hanno unito le forze per provare a rispondere alle sfide del tempo, promuovendo in rete gli oltre 450 esercizi di vicinato presenti sul territorio e valorizzando l’offerta turistica.
L’obiettivo dei sei Comuni lacustri riuniti è quello di valorizzare gli esercizi commerciali del territorio, anche utilizzando le risorse economiche messe a disposizione da Regione Piemonte, per stimolare interventi di riqualificazione urbana, di innovazione digitale, di sostegno al commercio di vicinato e per realizzare eventi a supporto della categoria, dando sempre maggiore valore alle eccellenze dell’economia locale del nostro territorio fatto di un tessuto di attività commerciali, produttive e di somministrazione che, in modo sinergico, dovranno essere sempre più coinvolte dal Distretto per creare un nuovo spazio commerciale all’aperto.
A fine dicembre il Distretto si è aggiudicato un bando per la realizzazione di interventi in conto capitale per un importo di € 50.596. Il Distretto ha così deciso di realizzare una piattaforma (portale web), a cui si affiancherà una APP per smartphone che sarà messa a disposizione di tutti (cittadini, attività, turisti, istituzioni…) e sarà sviluppata con la collaborazione di tutte le attività, associazioni ed enti presenti sul territorio. Entro il 31 marzo la piattaforma dovrà iniziare la propria attività di informazione.
Il progetto è rivolto sia agli attori della domanda, sia a quelli dell’offerta, ovvero sia ai cittadini e consumatori – inclusi i turisti -, che potranno consultare l’applicazione alla ricerca di informazioni, prodotti, servizi disponibili all’interno del Distretto, sia alle aziende commerciali, artigianali e ricettive, che potranno così promuovere i loro prodotti e servizi in un unico spazio digitale ad alta visibilità, sia, infine, alle istituzione locali, che potranno disporre di uno strumento per la promozione, per esempio, degli eventi.

Articoli correlati

Lesa, Calogna avrà un nuovo campo da calcio

LESA. Nella frazione di Calogna, nei giorni scorsi, sono iniziati i lavori per la realizzazione del nuovo campetto...

Belgirate, nuovi orari per il Servizio Demografico

BELGIRATE. L'ente comunale di Belgirate informa i cittadini che é subentrato il nuovo orario di apertura al pubblico...

Terminato l’intervento di riqualificazione del marciapiede di viale delle Rimembranze al cimitero di Pallanza

PALLANZA - “Sono terminati in questi giorni – comunica il sindaco di Verbania Silvia Marchionini - i lavori...

Lesa, approvato il progetto per il nuovo ufficio turistico

LESA - Si è riunita la Giunta comunale di Lesa, che ha approvato la bozza di accordo con la...
Scrivici su Whatsapp!