5 Feb 2023, 21:02
5.8 C
Arona

L’Arrivo del Babbo Natale dal Fiume Sesto Calende è previsto per il 24 dicembre 2022 alle 17

Data:

Condividi articolo:

SESTO CALENDE – Si rinnova, dopo uno stop di 2 anni dettato dall’emergenza pandemica,
l’arrivo del Babbo Natale dal Fiume di Sesto Calende. Una delle tradizioni più popolari e storiche del basso Verbano che porta a mobilitare una intera Città ad accogliere l’atteso ospite.Giungerà, come consuetudine, a bordo di una barca e l’esatta provenienza è sempre celata da un antico segreto pertinenza anche dei bambini più fantasiosi.
A scortarlo, sino agli ultimi metri alla riva, il suono del Corpo Musicale Giovanni Colombo.
Lui, poi, preferisce attendere il calare delle tenebre forse per infittire ancora più il mistero sulla propria figura.Ben lontano da una precisione cara agli Svizzeri lo sbarco, che avverrà di certo nella zona dell’ufficio turistico, è previsto dalle Ore 17.Ad accoglierlo, in prima linea e come vuole la tradizione, ci saranno tanti bimbi ma non mancheranno le principali autorità cittadine con il loro saluto.

Breve sarà il tragitto che percorra Babbo Natale per raggiungere la centrale Piazza Garibaldi.

Ad attenderlo, qui, una maestosa poltrona rossa dove potrà, accomodandosi, riposarsi dal lungo viaggio.

‘Dagli innevati pianori della steppa lappone al più mite clima (forse un po’ troppo umido per il ‘diversamente giovane’ Santa Claus) in attesa di mettersi nuovamente in viaggio con la sua slitta trainata dalle renne per consegnare i doni.

La magia della notte più lunga dell’anno si ripeterà partendo da Sesto Calende’

La Città si preparerà sin dalle prime ore del mattino a questo grande evento.

Infatti la centrale Piazza De Cristoforis si animerà con tende di bianco e rosso Natale del Mercatino ‘Un Fiume tra Arti e Sapori’ portandoci sino all’attesa dell’arrivo di Babbo Natale.

Con il calare delle luci i volontari delle diverse associazioni si prodigheranno per far sì che nessuno rimanga scontento e per creare l’ideale cornice al tradizionale scambio di auguri della Vigilia.

La cioccolata calda per i più piccoli preparata con maestria dallo SCI CLUB di Sesto Calende, il fumante Vin Brulè della Sezione Sestese del CAI e il panettone e pandoro tagliato dai ‘ragazzi’ del coordinamento del volontariato.

La Pro Sesto Calende, a cui è affidata la ‘cabina di regia’, ha preparato una maestosa poltrona rossa dove Babbo Natale potrà accomodarsi per intrattenersi con i propri piccoli fans distribuendo caramelle e dolci.

Ad allietare tutti anche i canti natalizi della tradizione anglosassone ci saranno anche i The Dickens’ Christmas Carolers.

Un grazie anche agli Amici del CSCK – ASD Circolo Sestese Canoa Kayak, il locale Gruppo Commercianti e Artigiani e quelli del Palio Sestese su cui la magia dello sbarco di babbo Natale dal Fiume può sempre fare affidamento.

Su tutti vige il patrocinio della Città di Sesto Calende.

Articoli correlati

Borgomanero, sopralluogo ad Aosta in vista dell’ampliamento del complesso di via A. Moro

BORGOMANERO - Nella giornata del 1° febbraio, il consigliere delegato all’Edilizia scolastica della Provincia Andrea Crivelli ha partecipato,...

Lesa, il 9 febbraio incontro con il professore Marco Bacchetta della scuola “Cavallini”.

LESA (n.l.) - Giovedì 9 febbraio alle ore 16 nel Centro Incontro Lesiano, avrà luogo un incontro con...

Nebbiuno, reso noto il calendario dello smaltimento dei rifiuti.

NEBBIUNO (n.l.) - L'ente comunale di Nebbiuno ha reso noto il calendario per lo smaltimento degli ingombranti. La...

Arona, 18 e 19 febbraio corso di formazione sugli orti didattici.

ARONA (n.l.) - Il prossimo 18 e 19 marzo nella sede di Biomatto di Arona, sita in via...
Scrivici su Whatsapp!