26 Set 2022, 04:03
11.1 C
Arona

Ad Arona arriva “Borghi di Luce”

Data:

Condividi articolo:

ARONA – Piazza del Popolo prenderà vita con un evento di video mapping ed illuminazione architetturale. Un’idea che è parte di un più ampio progetto “SLOW CITY: ecoturismo tra borghi, cultura e tradizioni” nato in collaborazione con la Regione Piemonte per la promozione e la valorizzazione del patrimonio turistico e culturale nelle sue accezioni di borghi storici, musei e tradizioni. Lo spettacolo si baserà su un susseguirsi di suggestivi effetti di colore, animazioni 3D ed elementi che richiameranno l’architettura interna alla chiesa di Santa Maria di Loreto e le sue decorazioni. Una sequenza emozionante di immagini si alterneranno sulla facciata con una colonna sonora che ne esalterà il ritmo. Lo spettacolo si svolgerà il 29, 30 e 31 luglio 2022 a partire dalle ore 22, durerà 5 minuti e sarà ripetuto ogni mezz’ora fino alla mezzanotte. Ammirare i centri storici, ognuno con le proprie peculiarità legate agli edifici che li compongono e li rendono speciali nella loro unicità, credo sia uno degli obiettivi di questa iniziativa che ci permette di guardare ciò che normalmente ci circonda, letteralmente sotto una luce diversa. Un sentito ringraziamento al Distretto Turistico dei Laghi Maggiore, d’Orta, di Mergozzo e Valli Ossola per aver dato alla nostra città un’opportunità eccezionale e a Pro Loco Arona per il supporto nell’organizzazione.

Articoli correlati

Invorio, mercatino vintage domenica 2 ottobre

INVORIO (n.l.) - Domenica 2 ottobre in Corso Europa dalle ore 10 alle 18, avrà luogo la manifestazione...

“Casa della Gioventù” a Massino Visconti

MASSINO VISCONTI (n.l.) - Lunedì 3 ottobre alle ore 18 nel salone della Casa della gioventù di Massino...

Al via “Sapori in Festa”

OLEGGIO CASTELLO (n.l.) - Domenica 2 ottobre con inizio alle ore 10 nel Castello dal Pozzo di Oleggio...

Arona, Arte preistorica per i più piccoli giovedì 29 settembre in biblioteca

ARONA - Le Biblioteche del B.A.N.T. (Biblioteche Associate Novarese e Ticino, www.bant.erasmo.it) presentano “Archeologia in Biblioteca”, un progetto...
Scrivici su Whatsapp!