28 Giu 2022, 08:47
22.4 C
Arona

Siccità in Piemonte, 170 Comuni in emergenza idrica

Data:

Condividi articolo:

Il Piemonte ha chiesto al Governo lo stato di emergenza per l’intero territorio e dello stato di calamità per l’agricoltura.

E’ una situazione decisamente critica quella che sta vivendo la regione Piemonte: non ci sono precipitazioni intense da oltre 113 giorni e i bacini di fiumi e laghi sono secchi, come mai accaduto prima. Inoltre, il caldo intensifica questa ondata di siccità anomala.

L’assessorato all’Ambiente della Regione sta coordinando un tavolo permanente  voluto dal presidente della Regione per monitorare e affrontare la situazione di emergenza e del quale fanno parte le organizzazioni agricole, i consorzi irrigui, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, le Autorità d’ambito del servizio idrico integrato e l’ANBI (Associazione nazionale Bonifiche Irrigazioni Miglioramenti Fondiari).

Le azioni per affrontare lo stato di emergenza

  •  è stata valutata la possibilità, in accordo con i gestori degli invasi, di rilasciare un quinto delle acque contenute nei bacini idroelettrici, per garantire 15-20 giorni di respiro e salvare il raccolto e le produzioni agricole, grazie all’aumento della portata dei fiumi e dei canali di irrigazione.
  • si valuta anche la deroga al minimo deflusso vitale dei fiumi, procedura che compete alle Province e che consente di prelevare più acqua di quella prevista garantendo la quantità necessaria per mantenere l’equilibrio stesso del fiume e la vita degli organismi che ne popolano le acque.
  • Con Lombardia e Canton Ticino si sta valutando, inoltre, l’eventualità di provvedere ad un maggior rilascio di acqua anche dai laghi.

I Comuni colpiti

Al momento in Piemonte sono 170 i Comuni con ordinanze adottate o in corso di adozione sull’uso consapevole dell’acqua potabile e di limitazione o divieto di usi impropri. Nel Novarese 10 Comuni hanno anche dovuto ricorrere all’interruzione notturna della fornitura. A Novara e VCO 40 ordinanze emanate o in via di emanazione, 10 interruzioni notturne e mille interventi con autobotti.

Ecco la situazione nella infografica di Acque Novara VCO Spa

 

Articoli correlati

Omegna, vince Alberto Soressi

OMEGNA - Nel capoluogo cusiano, il sindaco uscente Paolo Marchioni deve fare le valige dopo 5 anni. Con il...

“AronaAirShow: uno spettacolo per tutto il basso lago Maggiore”

ARONA - "L'AronaAirShow è un'occasione per tutto il basso lago Maggiore". Precisa così il vicesindaco di Arona e...

Al Centro commerciale “Le Isole” si donano prestazioni sanitarie gratuite ai bisognosi

Se si mette al primo posto la tutela della salute e il benessere della persona come diritto fondamentale...

Il Festival internazionale di teatro “Terra e Laghi” fa tappa ad Arona

“Terra e Laghi”, il Festival Internazionale di Teatro nell’Insubria e nella Macroregione Alpina per la promozione culturale e...
Scrivici su Whatsapp!