26 Set 2022, 05:31
11.1 C
Arona

Torna il grande tennis allo Sporting Lesa

Data:

Condividi articolo:

Torna a Lesa il grande tennis, che quest’anno si amplia a tutto il lago Maggiore. Sabato 7 maggio ha preso il via la prima edizione della Lesa Cup Open 2022, il primo circuito tennistico del lago Maggiore costituito da tre tornei Open con montepremi di 3mila euro ciascuno. Il circuito offre un montepremi complessivo di 9mila euro. La manifestazione è organizzata in collaborazione con Tennis Talker, il Tennis Sporting Lesa, l’ASD Tennis Altiora e il circolo Tennis Nautica Arona. La prima tappa del circuito terminata il 22 maggio sui campi del Tennis Sporting Lesa. La seconda tappa è in calendario dall’11 al 26 giugno (dall’11 al 17 giugno il tabellone delle qualificazioni, dal 18 giugno il tabellone principale) sui campi del Tennis Nautica Arona. Dal 9 al 24 luglio è infine in programma la terza tappa (dal 9 al 15 le qualificazioni e dal 16 il tabellone principale) all’ASD Tennis Altiora di Verbania. I primi 8 classificati hanno accesso diretto al Master finale, con in palio una Wild Card per accedere al tabellone di qualificazioni della LesaCup2022, torneo ITF con montepremi da 25.000 $. L’anno scorso si è svolta con grande successo la prima edizione del torneo ITF 25.000 $, organizzato da Tennis Sporting Lesa in collaborazione con TennisTalker, un’edizione che ha riportato il tennis internazionale su un territorio che aveva ospitato la Coppa Valerio, il torneo under più prestigioso del settore, una piccola Davis dedicata ai “campioni in erba”. Il nuovo circuito nasce con l’obiettivo di diffondere il gioco del tennis e dare opportunità ad agonisti e giovani di affacciarsi al mondo professionistico. A trionfare sul campo in terra rossa del Tennis Sporting Lesa lo scorso anno è stato Matteo Martineau, 22enne attuale numero 366 al mondo: il giovane francese si impose in tre set sul Alessandro Bega. «Sono entusiasta, è stato un grande torneo con tanta gente sugli spalti: finalmente Lesa ha potuto rivivere la memoria delle grandi manifestazioni del passato – ha affermato invece Gregorio Marenzi, presidente dello Sporting Lesa – Quest’anno ripeteremo questa straordinaria esperienza dopo il successo dello scorso anno. Ringrazio i maestri, tutti i collaboratori e i ragazzi della scuola tennis per il loro straordinario contributo che hanno reso possibile la riuscita dell’evento».

di Fiorella Nicotera

Articoli correlati

Vercelli centro di riferimento per le vaccinazioni contro il vaiolo delle scimmie

Al via dal 27 settembre la campagna vaccinale contro il vaiolo delle scimmie (Monkeypox). Asl Vercelli è il...

Domenica a Gattico “Giochi senza frontiere”

GATTICO (n.l.) - Domenica 23 ottobre con inizio ore 9,30 nel campo sportivo di Gattico, avrà luogo la...

Lega Diritti del Malato incontra il Direttore dell’ASL Arona e Borgomanero

ARONA - La Lega Diritti del Malato ha incontrato il Direttore dell'ASL Arona e Borgomanero, Bartolomeo Ficili. All'incontro erano...

Arona, Volante – D’orio vincono il memorial Imer Salina in Nautica

ARONA - Si è disputata domenica presso il Circolo Nautica di Arona il torneo di tennis doppio maschile...
Scrivici su Whatsapp!